DOC

LAPIAZZATIANANMEN

By Paula Martin,2014-04-17 07:33
5 views 0
LAPIAZZATIANANMEN

LA PIAZZA TIAN AN MEN

    Fino al 1911, cioe’ fino alla caduta dell’ultima dinastia feudale cinese, la piazza non esisteva. Era una parte della citta’ imperiale, al centro era la via imperiale, e ovest

    ed est della via sono gli edifici dei ministeri civili e militali. Dopo la fondazione della Repubblica Popolare Cinese, cioe’ nel 1949, la piazza Tian’anmen divenne un

    luogo sacro per i popoli cinesi. Ogni mattina e sera, tiene la cerimonia per issare e abassare la bandiera nazionale qui.

    Oggi, la piazza tian’anmen e’ il vero cuore di Pechino e un simbolo della nuova Cina,

    con i suoi 40 ettari di estensione puo’ contenere un milione di persone. E’ il piu’ grande piazza della Cina ed anche del mondo

IL MUSEO STATALE CINESE(国家博物馆)

    IL MONUMENTO COMMEMORATIVO AGLI EROI POPOLARI(人民英雄纪念碑)

    Gli eroi popolari sono immortali.

    IL PALAZZO DELL’ASSEMBLEA NAZIONALE DEL POPOLO(人民大会堂)

    IL MAUSOLEO DEL PRESIDENTE MAO ZEDONG;毛主席纪念堂;

I ANIMALI:

    TOPO BUE/TORO TIGRE CONIGLIO DRAGO SERPENTE

    CAVALLO CAPRA SCIMMIA GALLO CANE MAIALE

    FENICE UNICORNO 独角兽 PESCE QILIN 麒麟 CAMMELLO 骆驼

    LEONE 狮子 LEONPARDO TARTARUGA 乌龟 CICOGNA

LA CITTA PROIBITA

    Il palazzo imperiale, conoscioto come la residenza imperiale, nella quale vissero 24 imperatori, di cui 14 Ming & 10 Qing. Era un mondo chiuso e mistico, i sudditi non si possono entrare tanto che avvicinare, per questo motivo, si chiamava la citta’ proibita, e perche’ si chiamava “purpurea”? Infatti, purpurea e giallo erano i colori speciali per l’imperatore. Possiamo vedere che tutta la mura di cinta e’ purpurea, e tutte le tegole sul tetto sono gialle.

    I primi lavori della sua costruzione, iniziarono nel 1406 dal terzo imperatore Yongle della dinastia Ming e finirino nel 1420, richiesero 14 anni, duranto i quali furono impegnati piu’ di cento mila artigiani e un milione di lavoratori civili e militari. Il palazzo imperiale copre una superficie di 72 ettari ed circondato da un muro alto 10 metri, fiancheggiato da un fossato(护城河) largo 52 metri. Ad ogni

    angolo del muro si erge una torre per sorvegliare la sicurezza della residenza imperiale

Il palazzo imperiale e’ diviso da due parti: il cortile esterno e la corte interna. La

    parte anteriore era riservata alle udienze(听政), alle cerimonie, ai festeggiamenti

    e ai banchetti (宴请) mentre la parte posteriore era riservata alle abitazioni per l’imperatore, l’imperatrice, le concubine le damigelle e gli eunuchi.

    La citta’ proibita ha 4 porte di accesso, una su ogni lato, e la porta meridionale e’

l’ingresso principale della citta’, costruito sul asse nord-sud

    La porta meridionale si chiama anche la porta delle 5 fenici perche ci sono 5 padiglioni come 5 fenici. Da pesta porta, l’imperatore proclamava il nuovo

    calendario lunare cinese, il primo ottobre di ogni anno lunare, e celebrava le vittorie militari. Secondo la legge imperiale, il passagio centrale della porta era riservato solo all’imperatore mentre il passaggio orientale era riservato ai mandarini e ministri civili e militari, quello occidentale ai membri della famiriale. I due passaggi ascellari, chiusi di solito, erano riservati ai mandarini di livello inferiore. C’erano due eccezioni per il passaggio centrale:nel primo giorno del matrimonio imperiale, l’imperatrice poteva entrare sulla centrale una volta nella sua vita, e i tre vincitori dell’esame imperiale, dopo il risultato annunciato

    potevano uscire dal passaggio centrale.

LA SALA DELL’ARMONIA SUPREMA

    L’edificio piu’ grande di tutto il complesso era chiamato anche la sala del trono d’oro.

    Nel sala dell’armonia suprema si svolgevano le cerimonie piu’ importanti e solenni del periodo imperiale: L’intronizzazione del nuovo imperatore; L’anniversario(

    ) del compleanno dell’imperatore; L’annuncio(提名) dei nuovi vincitori

    法令) imperiali; La cerebrazione dell’esame imperiale; L’annuncio dei nuovi editti(

    della festa della primavera, cioe’ il capodanno del calendario lunare e della festa del sostizio d’inverno

LA SALA DELL’ARMONIA INTERMEDIA

    LA SALA DELL’ARMONIA PROTETTA

Report this document

For any questions or suggestions please email
cust-service@docsford.com