DOC

Provincia di Frosinone BANDO DI GARA LICITAZIONE PRIVATA PER L

By Jon Ramos,2014-04-16 11:45
5 views 0
Provincia di Frosinone BANDO DI GARA LICITAZIONE PRIVATA PER L

     Provincia di Frosinone

    BANDO DI GARA

    LICITAZIONE PRIVATA PER L‟AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL‟UNIONE PERIODO ( 01/01/2009 31/12/2013)

1. STAZIONE APPALTANTE

    Unione dei Comuni “Paesi della Ciociaria” , Piazza Luciano Manara, 03027 Ripi (FR)

    Partita I.V.A. 02353240605 Codice Fiscale 92032560606 - Tel. 0775/284925 Fax

    0775/284925 E-mail: unione.comuni@comune.ripi.fr.it

2. PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE

    Procedura ristretta ad evidenza pubblica Licitazione privata.

3. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE

    Offerta economicamente più vantaggiosa per l‟Amministrazione dell‟unione, determinata in

    base ai parametri di cui al punto 16) “Seduta di gara: metodo di aggiudicazione e di

    calcolo e componenti valutabili”. Il servizio verrà affidato al concorrente che conseguirà

    il punteggio più elevato.

4. LUOGO DELLE PRESTAZIONI

    Unione dei Comuni “Paesi della Ciociaria” , Piazza Luciano Manara, 03027 Ripi (FR)

5. OGGETTO DELL‘APPALTO

    Servizio di Tesoreria dell‟unione, così come disciplinato dal D. Lgs. n. 267/2000 e

    successive modificazioni ed integrazioni, dallo schema di convenzione allegato al

    presente bando, approvato dal Consiglio dell‟Unione con deliberazione n. 7 del

    01.12.2008, esecutiva ai sensi di legge, e da specifiche normative di settore.

    Il servizio di Tesoreria è ascrivibile alla categoria 6, allegato II A dell‟art. 56 del D.

    Lgs. n. 63/2006.

6. IMPORTO DELL‘APPALTO

__________________________________________________________________________________________________________

    Comuni di: Arnara - Pofi - Ripi - Strangolagalli - Torrice ? Sede: Comune di Ripi - P.zza L. Manara - 03027 Ripi (FR) ? 0775 284925 Fax 0775 284925 - E-mail: unione.comuni@comune.ripi.fr.it

    Il servizio è gratuito.

7. SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA

    Potranno partecipare alla gara esclusivamente i soggetti abilitati allo svolgimento del

    Servizio di Tesoreria secondo quanto previsto dall‟art. 208 del D. Lgs. 267/2000.

    Non potranno partecipare alla gara coloro che si trovano nelle condizioni previste

    dall‟art. 38 del D. Lgs. 163/2006

    8. CONDIZIONI PER L‘AMMISSIONE ALLA GARA

    Sono condizioni per l‟ammissione alla gara l‟assunzione degli obblighi di seguito indicati:

? Accredito ogni tre mesi degli interessi maturati sulle giacenze fuori Tesoreria unica;

? Gratuità del servizio di Tesoreria;

? Presenza di uno sportello nel territorio comunale sede dell‟Unione dei Comuni “Paesi della

    Ciociaria”, con impegno a mantenere una filiale/agenzia con sportello destinato al servizio

    di Tesoreria a far data dal 01.01.2009 e per tutta la durata della convenzione, ovvero,

    impegno ad attivare ( a propria cura e spese) una filiale/agenzia nel territorio comunale

    entro e non oltre 30 giorni dalla decorrenza del servizio;

? Accredito (anche presso diversi Istituti di credito) delle retribuzioni dei dipendenti con

    valuta compensata e senza addebito di spese.

9. DURATA DELL‘APPALTO

    Anni 5 con decorrenza dal 01.01.2009 (e comunque 5 anni dalla data di effettivo inizio

    del servizio, se successiva) con possibilità di rinnovo, d‟intesa con le parti, per non più di

    una volta per uguale durata, ai sensi dell‟art. 210 del D. Lgs. 267/2000, previa

    adozione di apposito atto deliberativo da parte dell‟Ente.

    Il Tesoriere ha l‟obbligo di continuare il servizio per un periodo massimo di 6 mesi

    dopo la scadenza del contratto ed anche se la convenzione non venisse rinnovata, nelle

    more dell‟individuazione del nuovo affidatario.

10. DOCUMENTAZIONE

    Il presente bando di gara nonché lo schema di convenzione per la regolamentazione del

    servizio di Tesoreria, il capitolato speciale, l‟istanza di partecipazione e il modello di

    offerta, sono reperibili presso l‟Unione dei Comuni “Paesi della Ciociaria”, Ufficio

    Ragioneria, nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00;

    lunedì e mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 18.00

11. RICHIESTE DI PARTECIPAZIONE E TERMINE DI RICEZIONE

    __________________________________________________________________________________________________________

    Comuni di: Arnara - Pofi - Ripi - Strangolagalli - Torrice ? Sede: Comune di Ripi - P.zza L. Manara - 03027 Ripi (FR) ? 0775 284925

    Fax 0775 284925 - E-mail: unione.comuni@comune.ripi.fr.it

    Le domande di partecipazione, formulate in lingua italiana ed in competente bollo,

    sottoscritte dal legale rappresentante del soggetto concorrente e corredate da fotocopia

    di un documento d‟identità dello stesso sottoscrittore, dovranno essere redatte secondo

    il modello 1) allegato al presente bando, e dovranno pervenire all‟Unione dei Comuni

    “Paesi della Ciociaria”, all‟indirizzo di cui al precedente punto 1), entro e non oltre le

    ore 14,00 del giorno 17.12.2008 attraverso il servizio postale mediante plico

    raccomandato A/R o consegna a mano diretta all‟Ufficio Protocollo dell‟Unione “Paesi

    della Ciociaria”, pena l‟esclusione dalla gara. Non saranno prese in considerazione le

    domande pervenute fuori dal termine sopra indicato né quelle pervenute prima della

    pubblicazione dell‟avviso di gara. In ogni caso, farà fede il timbro del protocollo

    dell‟unione con l‟indicazione della data ed ora di arrivo del plico. La busta, contenente

    la richiesta di partecipazione, debitamente sigillata con ceralacca o timbro del

    concorrente e controfirmata sui lembi di chiusura, integra e non trasparente, dovrà

    riportare all‟esterno, sempre a pena di esclusione, il mittente e la dicitura:

    “RICHIESTA DI INVITO ALLA LICITAZIONE PRIVATA PER L‟APPALTO RELATIVO

    ALL‟AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL‟UNIONE

    DOCUMENTAZIONE”. L‟istanza di partecipazione dovrà essere sottoscritta con firma

    leggibile, pena l‟esclusione, dal legale rappresentante dell‟Istituto di cui dovranno

    essere esplicitate le generalità e siglata in ogni sua pagina. Tale istanza dovrà contenere

    altresì le seguenti dichiarazioni sostitutive, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 e successive

    modifiche ed integrazioni:

a) ( solo per i soggetti diversi dalle banche) di essere in possesso dei requisiti di cui all‟art.

    208 del D. Lgs. 267/2000 e successive modifiche ed integrazioni per lo svolgimento del

    servizio di tesoreria (specificare quali e la normativa di riferimento)

b) oppure (solo per le banche ) di essere autorizzata a svolgere l‟attività di cui all‟art. 10 del

    D.Lgs. 385/1993;

c) non trovarsi, né di essersi trovati, in alcuna delle condizioni di esclusione di cui all‟art.

    38 del D. Lgs. 163/2006;

d) di essere iscritta nel registro delle imprese della competente C.C.I.A.A .indicando i dati

    di cui all‟istanza allegata;

e) di impegnarsi a non subappaltare, in caso di aggiudicazione, ad altro ente,società,

    istituto, il servizio in oggetto;

    f) di avere uno sportello idoneo al servizio di tesoreria già aperto nell‟ambito del

    territorio comunale sede dell‟Unione dei Comuni “Paesi della Ciociaria” con accesso

    separato rispetto all‟attività ordinaria della banca e con precedenza ai dipendenti

    dell‟unione per attività connesse al servizio di tesoreria rispetto all‟ordinaria clientela

    ovvero di impegnarsi ad aprirne uno entro 30 giorni dall‟aggiudicazione;

g) (per le banche ) che gli esponenti aziendali dell‟Istituto concorrente sono in possesso

    dei requisiti di onorabilità di cui al D.M. 161/1998;

h) che non sussistano le condizioni previste dal D. Lgs. 231/2001 e ( solo per le banche) dall‟art.

    8 del D. Lgs.197/2004 che impediscano di contrattare con la P.A.;

    __________________________________________________________________________________________________________

    Comuni di: Arnara - Pofi - Ripi - Strangolagalli - Torrice ? Sede: Comune di Ripi - P.zza L. Manara - 03027 Ripi (FR) ? 0775 284925

    Fax 0775 284925 - E-mail: unione.comuni@comune.ripi.fr.it

i) di ottemperare a quanto disposto dalla Legge 22 novembre 2002 n. 266;

j) di conoscere ed accettare tutte le condizioni e le prescrizioni contenute nel bando e

    capitolato speciale approvato con determinazione del Responsabile del Servizio Finanziario n.

    30 del 02.12.2008, ed in particolare quella, concernente la gratuità del servizio;

k) di obbligarsi in caso di aggiudicazione del servizio :

? ad accreditare ogni tre mesi gli interessi maturati sulle giacenze fuori tesoreria unica;

    ? a svolgere il servizio in modo gratuito;

    ? ad aprire uno sportello entro 30 giorni dall‟aggiudicazione nell‟ipotesi in cui non vi

    fossero sportelli già esistenti nell‟ambito del territorio comunale sede dell‟Unione dei

    Comuni “Paesi della Ciociaria”, ovvero di impegnarsi a mantenere una filiale con

    sportello destinato al servizio di tesoreria a far data dal 01/01/2009 e per tutta la durata della

    convenzione ;

    ? ad accreditare (anche presso diversi Istituti di credito) le retribuzioni dei dipendenti con

    valuta compensata e senza addebito di spese;

l) la propria posizione nei confronti della legge 68/99:

? di non essere assoggettato agli obblighi di assunzioni obbligatorie di cui alla Legge

    68/99 (per imprese che occupano meno di 15 dipendenti o per imprese che occupano da

    15 a 35 dipendenti che non abbiano effettuato nuove assunzioni dopo il 18/01/2000);

? di essere in regola con le disposizioni vigenti in materia di assunzioni obbligatorie di

    cui alla legge 68/99 ( per le imprese che occupano più di 15 dipendenti e per le imprese

    che occupano da 15 a 35 dipendenti le quali abbino effettuato nuove assunzioni dopo il

    18/01/2000);

m) l‟inesistenza di rapporti o collegamenti dell‟istituto bancario /società rappresentata con

    altri soggetti concorrenti alla gara ai sensi dell‟art. 2359 del c.c.;

n) di rispettare, al momento della presentazione della domanda di partecipazione alla gara

    e per tutta la durata del contratto di tesoreria, i contratti collettivi nazionali di lavoro

    del settore, gli accordi sindacali integrativi e tutti gli adempimenti di legge nei

    confronti dei lavoratori dipendenti, nonché di rispettare gli obblighi previsti dalla L.

    626/94 per la salute nei luoghi di lavoro;

o) di esser e in grado in ogni momento di certificare gli elementi sopra dichiarati e che, in

    caso di aggiudicazione dell‟appalto, dovrà presentare i documenti necessari alla stipula

    del contratto, non appena l‟ente ne farà richiesta.

    L‟amministrazione procederà all‟accertamento della veridicità delle sopraindicate dichiarazioni ai sensi delle vigenti disposizioni e, qualora venisse appurata la non veridicità delle medesime, si

    procederà, salve le eventuali responsabilità penali, all‟ automatica esclusione dalla gara, se

    rilevate in tale sede, ovvero alla decadenza dell‟aggiudicazione e all‟automatica risoluzione

    del contratto se rilevate successivamente all‟esperimento di gara.

    12. ESAME DELLE RICHIESTE DI PARTECIPAZIONE

    __________________________________________________________________________________________________________

    Comuni di: Arnara - Pofi - Ripi - Strangolagalli - Torrice ? Sede: Comune di Ripi - P.zza L. Manara - 03027 Ripi (FR) ? 0775 284925

    Fax 0775 284925 - E-mail: unione.comuni@comune.ripi.fr.it

    La Commissione di gara provvederà ad esaminare le richieste pervenute alle ore 9.00 del

    giorno successivo lavorativo a quello della scadenza di ricezione. La commissione provvederà:

    a) Alla verifica dell‟integrità dei plichi ed al rispetto del termine di scadenza;

b) All‟apertura dei plichi ed alla verifica circa l‟ammissibilità dei concorrenti alla gara,

    riguardo la regolarità e la completezza della documentazione.

Successivamente si provvederà ad inviare le lettere d‟invito a presentare le offerte alle

    sole Aziende ammesse.

    13. TERMINE E MODALITA‘ DI RICEZIONE DELL E OFFERTE

    Per la partecipazione alla gara i soggetti interessati dovranno far pervenire all‟Unione

    dei Comuni “Paesi della Ciociaria” – Ufficio Protocollo Piazza Luciano Manara entro la

    data indicata nell‟apposita lettera di invito, un plico che, a pena di esclusione, dovrà

    essere debitamente sigillato con ceralacca o timbro del concorrente e, controfirmato sui

    lembi di chiusura, integro e non trasparente, dovrà recare, sempre a pena di esclusione,

    l‟indicazione del mittente e la seguente dicitura: “OFFERTA PER LA GARA PER

    L‟AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL‟UNIONE „ Paesi della

    Ciociaria‟ ”. Il recapito potrà essere effettuato attraverso il servizio postale tramite plico

    raccomandato A/R o consegna a mano diretta all‟Ufficio Protocollo dell‟Unione.

    Qualora, per qualsiasi motivo, il plico non giungesse a destinazione nel termine

    perentorio indicato dalla lettera d‟invito, si determinerebbe, indipendentemente dalla data

    di spedizione,l‟automatica esclusione dalla gara, senza obbligo dell‟Ente di respingerlo

    all‟atto della tardiva ricezione. In ogni caso farà fede il timbro del protocollo comunale

    con l‟indicazione della data ed ora di arrivo del plico. Il plico indicato dovrà contenere

    l‟offerta, redatta in lingua italiana ed in competente bollo, secondo il modello 2) allegato

    al presente bando. In caso di discrepanza tra un parametro/valore indicato in cifre e

    quello in lettere si terrà valida l‟indicazione più vantaggiosa per l‟Amministrazione. Tale

    offerta dovrà essere firmata con firma leggibile, dal legale rappresentante dell‟offerente,

    di cui dovranno essere esplicitate le generalità e siglata in ogni sua pagina. L‟offerta non

    potrà essere condizionata, parziale o indeterminata e presentare correzioni che non siano

    espressamente confermate e sottoscritte. Inoltre non saranno ammesse offerte che facciano

    riferimento ad altre.

14. VALIDITA‘ DELL‘OFFERTA

    L‟offerta è immediatamente impegnativa per l‟aggiudicatario mentre l‟Ente rimarrà

    vincolato solo al momento della stipulazione del contratto. L‟impresa aggiudicataria potrà

    svincolarsi dalla propria offerta decorso il termine di 180 giorni dalla data di

    aggiudicazione definitiva(Determinazione di approvazione degli atti di gara), senza che si

    sia provveduto alla stipulazione del relativo contratto e sempre che il ritardo non sia

    parzialmente o totalmente imputabile alla stessa impresa. In ogni caso non può essere

    richiesto all‟Ente alcuna somma a titolo risarcimento danni.

15. CAUSE DI ECLUSIONE DALLA PROCEDURA DI GARA

    __________________________________________________________________________________________________________

    Comuni di: Arnara - Pofi - Ripi - Strangolagalli - Torrice ? Sede: Comune di Ripi - P.zza L. Manara - 03027 Ripi (FR) ? 0775 284925

    Fax 0775 284925 - E-mail: unione.comuni@comune.ripi.fr.it

Costituiscono causa immediata di esclusione dalla procedura concorsuale per

    l‟affidamento del servizio in oggetto le seguenti omissioni, manchevolezze, deficienze e

    ritardi nell‟osservanza delle disposizioni del bando di gara ed in particolare:

? il non possesso dei requisiti previsti dall‟art. 208 del D. Lgs.267/00 per poter

    svolgere il servizio di tesoreria;

? l‟essere nelle condizioni di cui all‟art. 38 del D. Lgs.163/06;

? il ritardo nella presentazione del plico oltre i termini indicati;

? plico non debitamente sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura o sul quale non

    siano apposti il mittente e la scritta relativa all‟oggetto della gara;

? istanza di partecipazione ed offerta non conformi ai modelli allegati ;

? manchino o risultino incompleti o irregolari le dichiarazioni o i documenti richiesti;

? istanza di partecipazione ed offerta che non siano contenute nella busta sigillata con

    ceralacca o timbro del concorrente e controfirmata sui lembi di chiusura o che siano

    compilate in modo irregolare (eventuali irregolarità di carattere formale

    potranno essere regolarizzate nei termini previsti dall'Amministrazione);

? mancata sottoscrizione dell‟istanza di ammissione e contestuale dichiarazione

    sostitutiva;

? mancata presentazione di una fotocopia non autenticata di un documento di identità

    del sottoscrittore;

    ? mancata sottoscrizione dell‟offerta di gara;

? mancanza dei requisiti richiesti per la partecipazione alla gara desumibile da

    quanto dichiarato nella dichiarazione sostitutiva ;

? presentazione di offerte in contrasto con le clausole contenute nel bando di gara;

? offerta presentata oltre il termine fissato anche se sostitutiva o aggiuntiva di

    un‟offerta precedente;

? offerte condizionate e quelle espresse in modo indeterminato o con riferimento ad

    offerta relativa ad altra procedura di affidamento;

? offerte che recano correzioni che non siano espressamente confermate e

    sottoscritte;

? l‟eventuale rifiuto di fornire i dati richiesti dal bando per consentire

    accertamento dell‟idoneità dei concorrenti a partecipare alla procedura per

    l‟affidamento del servizio di tesoreria.

    __________________________________________________________________________________________________________

    Comuni di: Arnara - Pofi - Ripi - Strangolagalli - Torrice ? Sede: Comune di Ripi - P.zza L. Manara - 03027 Ripi (FR) ? 0775 284925

    Fax 0775 284925 - E-mail: unione.comuni@comune.ripi.fr.it

16. SEDUTA DI GARA: METODO DI AGGIUDICAZIONE E DI CALCOLO E

    COMPONENTI VALUTABILI

La gara, aperta al pubblico, si terrà presso l‟Unione dei Comuni “Paesi della Ciociaria” alla

    data specificata nella lettera d‟invito. La gara si svolgerà secondo la procedura di seguito

    descritta:

    a) Verifica delle buste pervenute, della relativa integrità e del rispetto del termine di

    scadenza;

    b) Apertura dei plichi, verifica della regolarità e completezza della documentazione;

    c) Verifica dell‟offerta ed assegnazione dei relativi punteggi, secondo i criteri indicati nel

    presente bando;

    d) Completate le anzidette operazioni, si provvederà alla provvisoria aggiudicazione

    dell‟appalto che sarà sospensivamente condizionata alla definitiva approvazione del

    verbale delle operazioni di gara, a cura del Responsabile del Settore Finanziario

    mediante specifica determinazione.

L‟aggiudicazione avrà luogo in favore del concorrente che avrà formulato l‟offerta migliore,

    determinata con riferimento alle seguenti componenti.

In caso di parità di punteggio, si procederà all‟individuazione del vincitore mediate sorteggio

    ai sensi dell‟art. 77, comma 2, R.D. n. 827/24.

La Commissione procederà all‟aggiudicazione anche nel caso pervenga una sola offerta,

    purché valida e giudicata congrua. Ogni concorrente non potrà presentare più di un‟offerta.

Il punteggio a disposizione della commissione è di un massimo di 100 punti, così suddivisi:

PROSPETTO DI VALUTAZIONE DELL‘OFFERTA ECONOMICAMENTE

    PIU‘ VANTAGGIOSA

    PROSPETTO A - ELEMENTI ECONOMICI INERENTI IL SERVIZIO ( max 60 punti)

    ELEMENTI ECONOMICI PUNTEGGIO

     (MAX PUNTI 60)

     1. TASSO DI INTERESSE Da 1 a 10 punti ATTIVO applicato sulle giacenze di cassa e su eventuali depositi ? Tasso uguale a Euribor

    costituiti presso il tesoriere Punti 5 3 mesi

    (indicare i punti di aumento o

    __________________________________________________________________________________________________________

    Comuni di: Arnara - Pofi - Ripi - Strangolagalli - Torrice ? Sede: Comune di Ripi - P.zza L. Manara - 03027 Ripi (FR) ? 0775 284925

    Fax 0775 284925 - E-mail: unione.comuni@comune.ripi.fr.it

    diminuzione rispetto al tasso ? Per ogni aumento EURIBOR a 3 mesi, base 365 + 1 Punto di 0,05 punti gg., media mese precedente,

    vigente tempo per tempo con ? Per ogni diminuzione riferimento mensile e così come - 1 Punto di 0,05 punti rilevato dal Sole 24Ore).

     Da 1 a 10 punti 2. TASSO DI INTERESSE PASSIVO applicato sull‟utilizzo ? Tasso uguale a Euribor

    dell‟anticipazione di tesoreria Punti 10 3 mesi o ridotto (indicare i punti di aumento o

    diminuzione rispetto al tasso ? Euribor aumentato da

    EURIBOR a 3 mesi, base 365 Punti 6 0,01 a 0,50% gg., media mese precedente,

    vigente tempo per tempo con ? Euribor aumentato da

    riferimento mensile e così come Punti 3 0,51 a 1,00% rilevato dal Sole 24Ore).

     Euribor aumentato

    Punti 1 oltre 1,00%

     3. TASSO PASSIVO SULLA Da 1 a 5 punti

     ASSUNZIONE DI MUTUI

    Punti 3 PASSIVI A TASSO VARIABILE ? Pari a Euribor Disponibilità a concedere mutui

    all‟Ente per investimenti (plafond - 0,5 Punti ? Aumento di 0,05 massimo annuo di ? 1.000.000,00

    durata 15-20-25 anni). Spread da + 0,5 punti ? Diminuzione di 0,05 aggiungere/togliere al tasso

    EURIBOR a 6 mesi, base 365,

    media mese precedente. Sui mutui

    in questione non graveranno spese

    d‟istruttoria né oneri per eventuale

    estinzione anticipata.

     4. TASSO PASSIVO Da 1 a 5 punti

     SULL‘ASSUNZIONE DI MUTUI

    PASSIVI A TASSO FISSO. Punti 3 ? Pari a IRS Disponibilità a concedere mutui

    all‟Ente per investimenti (plafond - 0,5 Punti ? Aumento di 0,05 massimo annuo di ? 1.000.000,00

    durata 15-20-25 anni). Spread da + 0,5 punti ? Diminuzione di 0,05 aggiungere/togliere al tasso IRS

    lettura del periodo ( 15 20 25 anni). Sui mutui in questione non graveranno

    spese d‟istruttoria né oneri per

    eventuale estinzione anticipata

    5. VALUTA SU RISCOSSIONI Da 1 a 5 punti

    __________________________________________________________________________________________________________

    Comuni di: Arnara - Pofi - Ripi - Strangolagalli - Torrice ? Sede: Comune di Ripi - P.zza L. Manara - 03027 Ripi (FR) ? 0775 284925

    Fax 0775 284925 - E-mail: unione.comuni@comune.ripi.fr.it

    Punti 5 ? Stesso giorno della

     lavorazione

    (-) 1 Punto Per ogni giorno fisso

    successivo

     6. VALUTA SU PAGAMENTI Da 1 a 5 punti

     ? Stesso giorno della

    Punti 5 lavorazione

     ? Per ogni giorno fisso

    (-) 1Punto successivo

     7. TASSO COMMISSIONE Da 1 a 5 punti

     APPLICATO SULLE POLIZZE

    Punti 1 FIDEJUSSORIE RILASCIATE ? Offerta peggiore

     SU RICHIESTA DELL’ENTE

    Punti 5 ? Offerta migliore

     Punteggi intermedi

    proporzionali per le altre

    offerte

     8. RIMBORSO DELLE SPESE Da 1 a 7 punti VIVE (stampati, postali, telegrafiche) E DI SERVIZIO Punti 1 ? Offerta peggiore (invio estratti conto, spese per

    l‟effettuazione di ogni operazione, Punti 7 ? Offerta migliore ecc.) (esclusa imposta di bollo)

    Punteggi intermedi

    proporzionali per le altre

    offerte

     9. ADDEBITO DELLA Da 1 a 8 punti COMMISSIONE BANCARIA sui pagamenti a carico dei beneficiari Punti 8 ? Nessuna commissione (escluse le retribuzioni dei

    dipendenti dell‟Ente) che scelgono Punti 6 ? Da ? 0,01 a ? 0,50 come modalità di riscossione

    l‟accredito in c/c bancario a loro Punti 4 ? Da ? 0,51 a ? 1,50 intestato presso istituti di credito

    diversi dal tesoriere. Resta inteso Punti 2 ? Da ? 1,51 a ? 3,00 che il pagamento di più mandati assoggettabili a commissioni nei Punti 1 ? Oltre ? 3,00 confronti dello stesso beneficiario, da eseguirsi nella stessa giornata, dovrà essere effettuato con

    __________________________________________________________________________________________________________

    Comuni di: Arnara - Pofi - Ripi - Strangolagalli - Torrice ? Sede: Comune di Ripi - P.zza L. Manara - 03027 Ripi (FR) ? 0775 284925

    Fax 0775 284925 - E-mail: unione.comuni@comune.ripi.fr.it

l‟addebito di un'unica commissione Punteggi intermedi

    proporzionali per le altre

    offerte

PROSPETTO B - ELEMENTI DI CARATTERE GENERALE INERENTI IL SOGGETTO

    PARTECIPANTE ED ALTRI ELEMENTI A DISCREZIONE DELL„OFFERENTE (max 40 punti).

ELEMENTI DI CARATTERE GENERALE INERENTI

    IL SOGGETTO PARTECIPANTE ED ALTRI PUNTEGGIO ELEMENTI A DISCREZIONE DELL„OFFERENTE (MAX PUNTI 40)

    1. NUMERO DI ENTI PUBBLICI Da 0 a 5 punti

     TERRITORIALI IN AMBITO REGIONALE

    Punti 0,5 per ogni Ente PER I QUALI SI E‘SVOLTO (O SI STA

    SVOLGENDO) ILSERVIZIO DI TESORERIA. servito sino ad un

     massimo di punti 5

     2. ESPERIENZA NELLA GESTIONE DEI Da 0 a 5 punti SERVIZI DI TESORERIA sul territorio nazionale negli ultimi 3 esercizi Punti 5 ? Si ……………..

    Punti 0 ? No……………

     3. PRESENZA DI UNO SPORTELLO Da 1 a 5 punti nell‟ambito del territorio comunale, ovvero, impegno ad istituirne uno entro 30 giorni ? Presenza di uno o

    dall‟aggiudicazione Punti 5 più sportelli

     ? Sportello da aprire

    Punti 1 entro il 30.01.2009

    4. CONTRIBUTO ANNUO a favore dell‟Unione Da 1 a 10 punti a sostegno di iniziative in campo sociale, sportivo, educativo, ambientale, ecc. (al netto di Punti 5 ? ? 5.000,00……. I.V.A.). Da corrispondere entro il 30 giugno di

    ogni anno per ciascun anno di durata del ? per ogni riduzione

    contratto di Tesoreria. (-) 1 Punto di ? 1.000,00…..

     per ogni aumento di ?

    (+) 1Punto 1.000,00…..

    5. RITIRO GRATUITO con proprio personale, Da 1 a 5 punti presso gli uffici dell‟ente, della documentazione inerente il servizio di tesoreria (mandati, riversali, Punti 5 ? Giornalmente somme da depositare, ecc…)

    __________________________________________________________________________________________________________

    Comuni di: Arnara - Pofi - Ripi - Strangolagalli - Torrice ? Sede: Comune di Ripi - P.zza L. Manara - 03027 Ripi (FR) ? 0775 284925 Fax 0775 284925 - E-mail: unione.comuni@comune.ripi.fr.it

Report this document

For any questions or suggestions please email
cust-service@docsford.com