DOC

REGOLAMENTO

By Leo Franklin,2014-04-16 13:20
5 views 0
8 gen 2009 cittadinanza italiana o cittadinanza di uno stato membro dell'Unione Europea. (barrare il o i casi che interessano) chiede di essere ammesso/a a sostenere la IIa prova di controllo fissata per il giorno 26

    PROVINCIA DI SONDRIO

    Settore turismo e programmazione economica

    Servizio trasporti

     BANDO PER L’AMMISSIONE ALL’ESAME PER IL CONSEGUIMENTO

    DELL’IDONEITA’ PROFESSIONALE DI TRASPORTATORE SU STRADA DI

    VIAGGIATORI E MERCI

    ED

    ESAME DI CONTROLLO

    26 febbraio 2009

    (allegato alla determinazione dirigenziale n. 2 del 8 gennaio 2009)

E’ indetto, in conformità a quanto stabilito dal regolamento provinciale approvato con delibera

    del Consiglio Provinciale n. 50 del 24 settembre 2007, l’esame per il conseguimento della

    idoneità professionale di trasportatore su strada di viaggiatori e merci trasporto nazionale ed

    internazionale.

    REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

    Per l’ammissione all’esame il candidato deve essere in possesso dei requisiti previsti dall’articolo 3 del predetto regolamento:

    a) cittadinanza italiana o cittadinanza di uno stato membro dell’Unione Europea. Sono

    equiparati ai cittadini comunitari i cittadini extracomunitari che hanno regolarizzato

    la loro posizione ai fini del soggiorno nel territorio dello Stato, ai sensi del Decreto

    Legislativo 286/98 e seguenti modifiche e integrazioni.

    b) residenza in uno dei Comuni della Provincia di Sondrio, ovvero residenza normale

    come definita dall’articolo 1 c. 4 del D. Lgs. 395/00;

    c) titolo di studio:

    I. diploma di istruzione secondaria di secondo grado (diploma quinquennale),

    ovvero aver assolto l’obbligo scolastico e superato un corso di preparazione

    all’esame presso un Ente e/o Associazione espressamente autorizzati a partire dal

    30 marzo 2008.

    II. in deroga a quanto sopra, qualora alla data di presentazione della domanda il

    candidato stia seguendo un corso di preparazione, potrà comprovare il positivo

    completamento dello stesso il primo giorno d’esame presentando alla

    Commissione il relativo attestato di frequenza: in assenza di tale documento vi

    sarà l’immediata esclusione del candidato;

    III. in deroga a quanto riportato ai precedenti punti, potranno partecipare coloro i

    quali abbiano maturato 5 anni di esperienza, continuativa ed attuale nella

    direzione dall’attività all’interno di una o più aziende esercitanti regolarmente l’

    autotrasporto merci /viaggiatori.

    d) sussistenza della condizione di non interdizione giudiziale e di non inabilitazione.

    MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

    La domanda di ammissione all’esame, in deroga al termine fissato dal secondo comma

    dell’articolo 4 del regolamento, indirizzata alla Provincia di Sondrio Servizio Trasporti Via

    XXV Aprile, 22 23100 Sondrio, dovrà pervenire a questa Provincia:

    entro le ore 12.00 del giorno 10 febbraio 2009. Se spedita a mezzo raccomandata, il termine è accertato dal timbro d’arrivo a data dell’Ufficio

    protocollo della Provincia.

    Come previsto dal D.P.R. 445/2000, articolo 38 e 39, la domanda deve essere redatta in carta

    resa legale, su modello predisposto dall’Ente e sottoscritta dall’interessato in presenza del

    personale provinciale addetto, ovvero sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica,

    non autenticata, di un documento di identità o di un documento di riconoscimento

    equipollente ai sensi dell’articolo 35, comma 2, del citato D.P.R. 445/2000.

    Presso il Servizio Trasporti della Provincia di Sondrio, nonché nel relativo sito internet, sono

    disponibili i modelli di domanda appositamente predisposti.

     La domanda deve recare sul retro della busta la seguente dizione: “Domanda per esame

    di idoneità professionale trasportatore su strada” (specificare: di merci per conto di terzi o di viaggiatori)”.

     Nella domanda deve essere indicato l’indirizzo cui dovrà essere inviata ogni

    comunicazione inerente l’esame di idoneità, in assenza del quale la comunicazione verrà

    inviata alla residenza dichiarata.

     Alla domanda deve essere allegata l’attestazione di pagamento della tassa di esame, che

    in nessun caso sarà rimborsata, da effettuarsi mediante il versamento di ? 50,00 (cinquanta) su

    c/c postale n. 11925237 intestato ad Amministrazione Provinciale di Sondrio, Servizio

    Tesoreria, o sul c/c bancario codice iban n. IT 86 S 05696 11000 000002935X25 intestato

    all’Amministrazione Provinciale di Sondrio, presso Banca Popolare di Sondrio, specificando

    come causale di versamento “esame abilitazione professionale autotrasporto”.

     Nel caso in cui l’istanza risultasse incompleta, ovvero in caso di documentazione

    insufficiente o errata, i candidati riceveranno, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento,

    una comunicazione con la richiesta di integrazioni, da produrre agli uffici entro 10 giorni dal

    suo ricevimento, pena l’esclusione dalle procedure d’esame. C:\Convert\Temp\49981693.Doc pagina 1 di 10

     Viene fatta salva l’esclusione dall’ammissione all’esame nel caso di accertata

    insussistenza di uno o più requisiti e, di conseguenza, la segnalazione all’Autorità giudiziaria

    competente.

     Nei casi di accertata insussistenza di uno o più requisiti, ovvero in caso di mancato

    versamento della tassa d’esame, il candidato sarà escluso dall’ammissione all’esame,

    ricevendone comunicazione con raccomandata.

     All’atto della presentazione all’esame i candidati dovranno esibire in originale un

    documento di riconoscimento in corso di validità, pena la non ammissione.

    PROVE D’ESAME Le prove d’esame avranno il seguente calendario:

    Giovedì 26 febbraio 2009

    Trasporto MERCI ore 08:30 identificazione candidati

     ore 09.00 prima prova scritta (quiz)

    ( a seguire ) ore 11.00 esercitazione su un caso pratico

    Trasporto PASSEGGERI ore 13.30 identificazione candidati

     ore 14.00 prima prova scritta (quiz)

    (a seguire) ore 16.00 esercitazione su un caso pratico

L’esame si compone di due parti:

    a) una prova scritta consistente in sessanta domande con una risposta esatta a scelta fra

    quattro risposte alternative (quiz);

    b) una prova scritta consistente in una esercitazione su un caso pratico.

     Le prove si svolgeranno e verranno valutate secondo quanto disposto dalla normativa

    vigente e dal Regolamento provinciale secondo le modalità previste dagli articoli 12 e 13.

     I quesiti di cui alla lettera a) di cui sopra e il caso pratico di cui alla successiva lettera b)

    sono contenuti nella banca dati elaborata dal Ministero dei Trasporti approvati con decreto del

    Ministero dei Trasporti Dipartimento per i trasporti terrestri n. 126 del 14 gennaio 2008.

    Sondrio, lì 8 gennaio 2009

     IL DIRIGENTE

     F.to Evaristo Pini

Per maggiori informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi, in orario d’ufficio, previo appuntamento telefonico ai signori: Claudio Piatti tel. 0342531266 Giovanna Della Vedova tel. 0342531305 Marta Del Dosso tel. 0342531204. (lun. - giov. 9.00 -12.00 -- 14.30 - 16.30 / ven. 9.00 - 12.00)

    Allegati:

    a. domanda di iscrizione all’esame.

    b. Domanda di iscrizione esame di controllo

C:\Convert\Temp\49981693.Doc pagina 2 di 10

htpp://www.provincia.so.it E-mail: informazioni@provincia.so.it 23100 SONDRIO - VIA XXV APRILE - TEL. (0342) 531.332 - TELEFAX (0342) 531.332 CODICE FISCALE N. 80002950147

C:\Convert\Temp\49981693.Doc pagina 3 di 10

     protocollo Marca da bollo ? 14,62

Allegato n. 1

     Alla

    Provincia di Sondrio

     Servizio Trasporti

     Via XXV Aprile, 22

     23100 SONDRIO

     Oggetto: domanda di ammissione all’esame di idoneità professionale per dirigere l’attività di

    impresa operante nel settore dell’autotrasporto di viaggiatori/merci su strada

Il/la sottoscritto/a _____________________________________________ nato/a _________________ il

    ________________ chiede di essere ammesso/a a sostenere la prova d’esame fissata per il giorno 26

    febbraio 2009 per il conseguimento dell’attestato di idoneità professionale a dirigere l’attività di

    impresa operante nel settore dei trasporti:

     ? di viaggiatori su strada

     ? di merci su strada

     ? in campo nazionale ed internazione ? esclusivamente in campo nazionale

    ? esclusivamente in campo internazionale (barrare il o i casi che interessano)

    Consapevole che in caso di falsa dichiarazione verranno applicate le sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali in materia, a norma di quanto previsto dall’art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445; ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, sotto la propria personale responsabilità e consapevole che quanto dichiarato può essere soggetto ai controlli di legge da parte della Provincia dall’esito dei quali a norma dell’art. 75, qualora emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera,

    DICHIARA

a) di essere residente a ___________________________________________ SO in Via ___________________

    __________________________________________ n. ____________ Cap. ___________;

    b) di essere cittadino/a di nazionalità _______________________________________;

    c) essendo cittadino di nazionalità diversa da quella di Stato non appartenente alla Comunità

    Europea, di essere regolarmente residente in Italia , con carta/permesso di soggiorno n.

    _______________________________________________

    rilasciato da ___________________________________________ valido fino al ______________________;

    d) di possedere il seguente codice fiscale: ___________________________________________________;

    e) di non essere stato/a interdetto/a giudizialmente né inabilitato/a;

    f) di non essere stato/a sottoposto/a a misure amministrative di sicurezza personali o alle misure

    di prevenzione previste dalla legge 27 dicembre 1956 n. 1423, come sostituita dalla legge 3

    agosto 1988 n. 327, nonché dalla legge 31 maggio 1965 n. 575, così come successivamente

    modificata e integrata;

    g) di :

    ? non aver mai sostenuto presso codesta od altre Commissioni esaminatrici, altre prove d’esame;

    ? di aver sostenuto, in data __/__/____ e __/__/____ n? __ prove presso la Commissione

    esaminatrice di __________________________________________________________;

    h) di aver assolto all’obbligo scolastico;

    i) di possedere il diploma di __________________________________________________________________

    conseguito presso l’Istituto ______________________________________________________ con sede in

    __________________________, in data ______________________ come risulta dalla fotocopia allegata;

    j) di aver regolarmente frequentato il corso di preparazione all’esame organizzato da

    _______________________________________________ con sede a _____________________________ come

    risulta dal certificato allegato, con attestato di frequenza ottenuto in data _____________

k) di autorizzare la Provincia di Sondrio o altri soggetti con essa convenzionati al trattamento dei

    dati personali ai fini statistici ai sensi della Legge. 31 dicembre 1996, n. 67 e successive

    modificazioni ed integrazioni;

    l) di aver preso visione delle deroghe agli articoli 4 e 11 del regolamento provinciale disciplinate

    la materia inserite nel bando di partecipazione all’esame fissato per il 26 febbraio 2009.

    ALLEGA

    1. ricevuta del pagamento di ? 50,00 (cinquanta) quale quota di partecipazione alle spese per

    l’esame di idoneità professionale da effettuarsi sul c/c postale n. 11925237 intestato ad

    Amministrazione Provinciale di Sondrio, Servizio Tesoreria, o sul c/c bancario codice iban n. IT

    86 S 05696 11000 000002935X25 intestato all’Amministrazione Provinciale di Sondrio, presso

    Banca Popolare di Sondrio, specificando come causale di versamento “esame abilitazione

    professionale autotrasporto”;

    2. copia diploma scuola superiore (cinque anni);

    3. attestato di frequenza al corso di preparazione all’esame.

    4. Solo per i cittadini di nazionalità esterna alla Comunità Europea:

    ? copia conforme all’originale

    del permesso di soggiorno in corso di validità.

    Chiede inoltre che in caso di esito positivo venga rilasciato l’Attestato di Idoneità Professionale, che

    ritirerà personalmente o tramite persona a ciò espressamente delegata, e per il rilascio del quale

    provvederà contestualmente al pagamento dell’imposta di bollo:

    Presa conoscenza che, ai sensi dell’articolo 5 c. 4 del Regolamento provinciale, l’elenco dei candidati

    ammessi ed esclusi dall’esame viene pubblicato all’Albo Pretorio e nel sito internet della Provincia,

    chiede che ulteriori comunicazioni relative all’esame avvengano mediante:

    (indicare una sola opzione)

    ? invio per posta prioritaria al seguente indirizzo: Sig.___________________________________________ Via

    ____________________________________ n. _________ Cap ________ Città _________________________________

    ? contatto telefonico: telefono fisso __________________________ cellulare _____________________________

    ? e-mail___________________________________________.

Data__________________

     (firma del/la dichiarante (per esteso e leggibile)

Firma apposta dal/la dichiarante in presenza di _______________________________

    o, in alternativa

    allegare copia del documento di identità o di un documento di riconoscimento equipollente ai sensi

    dell’art. 35, comma 2 del D.P.R. 445/2000.

    C:\Convert\Temp\49981693.Doc pagina 1 di 10

     Marca da bollo protocollo ? 14,62

Allegato n. 2

     Alla

    Provincia di Sondrio

     Servizio Trasporti

     Via XXV Aprile, 22

     23100 SONDRIO

    Oggetto: domanda di ammissione all’esame di controllo dell’idoneità professionale per dirigere

    l’attività di impresa operante nel settore dell’autotrasporto di viaggiatori/merci su strada

Il/la sottoscritto/a ________________________________________________ nato/a __________________________

    il _______________ chiede di essere ammesso/a a sostenere la IIa prova di controllo fissata per il giorno

    26 febbraio 2009 per il conseguimento dell’attestato di idoneità professionale a dirigere l’attività di

    impresa operante nel settore dei trasporti:

     ? di viaggiatori su strada

     ? di merci su strada

     ? in campo nazionale ed internazionale ? esclusivamente in campo nazionale

    ? esclusivamente in campo internazionale

    (barrare il o i casi che interessano)

    Consapevole che in caso di falsa dichiarazione verranno applicate le sanzioni previste dal codice penale e

    dalle leggi speciali in materia, a norma di quanto previsto dall’art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445; ai

    sensi e per gli effetti di cui all’art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, sotto la propria personale

    responsabilità e consapevole che quanto dichiarato può essere soggetto ai controlli di legge da parte della

    Provincia dall’esito dei quali a norma dell’art. 75, qualora emerga la non veridicità del contenuto della

    dichiarazione, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla

    base della dichiarazione non veritiera,

    DICHIARA

a) di essere residente a ____________________________________________ SO in Via ___________________

    __________________________________________ n. ____________ Cap. ___________;

    b) di essere cittadino/a di nazionalità _______________________________________;

    c) di possedere il seguente codice fiscale_____________________________________;

    d) essendo cittadino di nazionalità diversa da quella di Stato appartenente alla Comunità Europea,

    di essere regolarmente residente in Italia , con carta/permesso di soggiorno n.

    _______________________________________________

    rilasciato da ____________________________________________ valido fino al ______________________;

    e) di non essere stato/a interdetto/a giudizialmente né inabilitato/a;

    f) di non essere stato/a sottoposto/a a misure amministrative di sicurezza personali o alle misure

    di prevenzione previste dalla legge 27 dicembre 1956 n. 1423, come sostituita dalla legge 3

    agosto 1988 n. 327, nonché dalla legge 31 maggio 1965 n. 575, così come successivamente

    modificata e integrata;

    g) di :

    ? non aver mai sostenuto presso codesta od altre Commissioni esaminatrici, altre prove d’esame;

    ? di aver sostenuto, in data/e __/__/__, n? __ prove presso la Commissione esaminatrice di

    __________________________________________________________;

    h) di aver maturato, alla data di presentazione della domanda, un’esperienza pratica, continuativa ed attuale di cinque anni, nella direzione dell’attività nell’interesse di una o più imprese

    stabilite nell’Unione Europea o negli altri Stati aderenti all’accordo sullo Spazio Economico

    Europeo ed aventi i requisiti di cui all’art. 4 D.L.gs n? 395/2000, che regolarmente esercitano o hanno esercitato l’attività di trasporto su strada di :

     ? merci per conto di terzi,

     ? trasporto persone

     L’attività di direzione dell’azienda è stata svolta:

    (Nel caso l’esperienza quinquennale sia stata maturata presso più imprese occorrerà indicare i vari periodi e la qualifica ricoperta presso ogni impresa)

    ? a decorrere dal ___/___/____ e fino al ___/___/____, in qualità di ______________________

    __________________________ dell’impresa ____________________________________________, esercitante

    l’attività trasporto merci /persone (cancellare la voce che non interessa), iscritta alla C.C.I.A.A di __________________ al n.? _________ dal __/__/____; in campo :

    ? nazionale ? internazionale