DOC

Bando di gara

By Sally Elliott,2014-04-16 11:03
13 views 0
Bando di gara

    COMUNE DI SAN GAVINO MONREALE

    PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

    Via Trento, 2 09037 San Gavino Monreale

    Servizio LL.PP. e Pianificazione Urbanistica

    Tel 070937491 Fax 0709375013

    AVVISO

    AGGIORNAMENTO PER LANNO 2009 DELLELENCO DEI PROFESSIONISTI IDONEI AL CONFERIMENTO DI INCARICHI, PER I SERVIZI ATTINENTI LINGEGNERIA E LARCHITETTURA DI IMPORTO

    INFERIORE A ? 100.000,00, AI SENSI DELLART. 91 COMMA 2

    DEL D.LGS. 163/2006

     PREMESSA _______________________________________________________________________ 3 1.

    2. MODALITA’ DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO __________________________________________ 3

    2.1. TRAMITE NUOVE ISTANZE ______________________________________________________ 3

    2.2. TRAMITE AGGIORNAMENTO ____________________________________________________ 4 3. INDICAZIONE CATEGORIE IN CUI È ARTICOLATO L’ELENCO _________________________________ 4 4. REQUISITI DI ISCRIZIONE ____________________________________________________________ 5 5. MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E DOCUMENTI DA ACCLUDERE ALLA DOMANDA _________________ 5 6. DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN CASO DI NUOVE DOMANDE DI INSERIMENTO NELL’ELENCO __ 6 7. DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN CASO DI AGGIORNAMENTO DELL’ISCRIZIONE _____________ 7 8. MOTIVI DI ESCLUSIONE E/O CANCELLAZIONE ____________________________________________ 8 9. CONFERIMENTO INCARICHI __________________________________________________________ 8 10. NORME FINALI ____________________________________________________________________ 9 11. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO ___________________________________________________ 9 12. INFORMAZIONI ____________________________________________________________________ 9 13. ORGANISMO RESPONSABILE DELLE PROCEDURE DI RICORSO ________________________________ 9 14. RICORSI _________________________________________________________________________ 9 15. TRATTAMENTO DATI _______________________________________________________________ 9 16. ACCESSO AGLI ATTI _______________________________________________________________ 10 17. INFORMAZIONI ___________________________________________________________________ 10

PREMESSA

    In esecuzione della determinazione del Responsabile del Servizio n 1313 del 29.09.2009 Il Comune di San Gavino M.le intende procedere all’aggiornamento per l’anno 2009 dell’elenco dei Professionisti

    idonei per il conferimento di incarichi di importi inferiori a ? 100.000,00, per i servizi attinenti

    l’ingegneria e l’architettura, ai sensi dell’art. 91 comma 2 del D.Lgs 163/2006 approvato con

    determinazione del responsabile del servizio n 929 del 30.08.2007.

    MODALITA’ DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO

    Ai sensi di quanto previsto dalla citata determinazione si procederà all’aggiornamento dell’elenco

    annuale come segue:

    TRAMITE NUOVE ISTANZE

    di iscrizione da parte dei soggetti di cui al comma 1 lett.d), e), f) fbis) e g) h) dell’art.90 D.Lgs.163/2006 e s.m.i. e precisamente:

    - liberi professionisti singoli o associati nelle forme di cui alla legge 23 novembre 1939, n.1815, ivi

    compresi i soggetti con qualifica di restauratore di beni culturali ex art. 90, 1? comma lett. d) del

    D.Lgs n. 163/2006;

    - società di professionisti ex art. 90, 2? comma lett. a) del D.Lgs n. 163/2006; - società di ingegneria ex art. 90, 2? comma lett. b) del D.Lgs n. 163/2006;

    - consorzi stabili di società di professionisti e di società di ingegneria, anche in forma mista ex art.

    90, 1? comma lett. h) del D.Lgs n. 163/2006.

    - raggruppamenti temporanei costituiti dai soggetti di cui alle lettere d), e), f), f-bis) e h) ex art 90,

    1? comma lett. g) del D.Lgs n. 163/2006;

    - Consorzi ordinari di concorrenti ex art. 34, 1? comma, lett. e), Decr. Lgs 163/06; - GEIE ex art. 34, 1? comma, let. f), Decr. Lgs 163/06;

    - prestatori di servizi di ingegneria ed architettura di cui alla categoria 12 dell'allegato II A del D. Lgs

    n. 163/2006 stabiliti in altri Stati membri, costituiti conformemente alla legislazione vigente nei

    rispettivi Paesi ex art. 90, 1? comma lett. f bis) del D.Lgs n. 163/2006.

    Possono inoltre presentare istanza anche i pubblici dipendenti purché non inibiti per legge o per provvedimento disciplinare all’esercizio della professione.

TRAMITE AGGIORNAMENTO

    dei dati da parte di soggetti che hanno presentato domanda negli anni precedenti e che risultano

    già inseriti nell’elenco approvato con Determinazione del responsabile del servizio n. 929 del 30.08.07

    In tal caso sarà sufficiente integrare la documentazione a suo tempo presentata (ad esempio indicando

    nuovi titoli professionali acquisiti, ulteriori esperienze lavorative iscrizioni a nuove categorie,

    variazioni recapiti ecc.).

    Tutti i professionisti che risultano già nell’elenco avendo presentato domanda di iscrizione negli

    anni precedenti, qualora non abbiano necessità di aggiornare o integrare i dati già in possesso

    dell’Amministrazione, non dovranno presentare alcuna istanza e verranno automaticamente considerati

    iscritti ed idonei per il conferimento degli incarichi per l’anno 2009.

    Qualora un professionista già iscritto per altre categorie in cui è articolato l’Elenco intenda iscriversi ad una ulteriore categoria o modificare una o più categorie, dovrà presentare richiesta di

    aggiornamento indicando sia le nuove categorie che le precedenti (allegato B), fermo restando che il

    numero massimo di categorie per il quale un professionista può essere iscritto è stabilito in numero

    cinque.

    INDICAZIONE CATEGORIE IN CUI È ARTICOLATO L’ELENCO

    Le categorie in cui è articolato l’elenco sono le seguenti: A) progettazione e/o direzione lavori di manutenzione e messa a norma edilizia scolastica;

    B) progettazione e/o direzione lavori per la riqualificazione strade comunali e atti di pianificazione

    sulla viabilità;

    C) progettazione e/o direzione lavori impianti meccanici e/o tecnologici, termici e relativi alle

    energie alternative (solare termico, fotovoltaico….); D) progettazione e/o direzione lavori impianti elettrici;

    E) progettazione per la sistemazione di aree sistemate a verde;

    F) collaudo tecnico-amministrativo;

    G) collaudo statico;

    H) collaudo impiantistico;

    I) coordinamento per la progettazione e l’esecuzione dei lavori (DLgs n? 81/08);

    J) pratiche prevenzione incendi;

    K) pratiche catastali e frazionamenti;

    L) indagini geologiche, relazioni geologiche;

    M) indagini geotecniche;

    N) rilievi topografici;

    O) restituzione e gestione di Sistema Informativo Geografico e sistemi GIS

    P) supporto al Responsabile Unico del Procedimento (supporto alla redazione di elaborati grafici,

    contabili, rendicontazioni con enti finanziatori, ecc.)

    Q) progettazione e direzione lavori in interventi attinenti l’ingegneria ambientale;

R) sicurezza sui luoghi di lavoro secondo i dettami del D.Lvo 81/08 e ss.mm. e ii.

    S) progettazione e direzione lavori in interventi attinenti l’ingegneria idraulica.

    Altre categorie già in essere secondo l’elenco approvato viene ad aggiungersi la seguente categoria:

    T) certificazioni in campo energetico

    REQUISITI DI ISCRIZIONE

    I soggetti interessati dovranno essere in possesso:

    1. delle Lauree o dei Diplomi Tecnici, dell’abilitazione professionale, se esistente, dell’iscrizione ad

    uno dei seguenti Albi o Collegi:

    - Agronomi Forestali;

    - Architetti (sez. A: architetti senior; sez. B: architetti junior);

    - Geologi (sez. A: geologi senior; sez. B: geologi junior);

    - Ingegneri (sez. A: ingegneri senior; sez. B: ingegneri junior);

    - Geometri;

    - Periti Agrari;

    - Periti Industriali, ovvero equivalente posizione giuridica, in caso di professionisti da altri paesi

    appartenenti alla U.E.

    I pubblici dipendenti possono richiedere l’iscrizione, purchè non abbiano impedimenti di legge o

    derivanti da provvedimenti disciplinari. Una volta iscritti nell’elenco, qualora dovessero essere

    selezionati al fine dell’affidamento di uno degli incarichi di cui all’art. 3 del presente avviso,

    dovranno richiedere l’autorizzazione di cui all’art. 53 del D.Lgs. 165/2001 o all’art. 44 della L.R. n.

    31/1998. Ai sensi dell’art. 90, comma 4 del DLgs 163/2006 i pubblici dipendenti che abbiano un

    rapporto di lavoro a tempo parziale non possono espletare, nell’ambito territoriale dell’ufficio di

    appartenenza, incarichi professionali per conto di pubbliche amministrazioni se non conseguenti ai

    rapporti di impiego.

    2. dei requisiti di cui all’art. 38 del D. Lgs. N. 163/06; 3. inserimento (nel caso di RTP) del professionista iscritto all’albo da meno di 5 anni (art. 11 c. 8 L.R.

    N. 5 DEL 07.08.07).

    MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E DOCUMENTI DA ACCLUDERE ALLA DOMANDA

    Le domande di iscrizione o di aggiornamento e relativa documentazione dovranno pervenire

    all’Ufficio Protocollo del Comune di San Gavino N.le – Via Trento, 2 09037 San Gavino M.le a pena

    esclusione, entro le ore 13,00 del giorno 29/10/2009 a mezzo raccomandata postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, ovvero direttamente a mano all’ufficio protocollo della stazione

    appaltante. Farà fede il timbro, in entrata, del protocollo dell’ente.

    Le domande di iscrizione o di aggiornamento all’Elenco e relativa documentazione dovranno essere

    contenute in un’unica busta chiusa recante all’esterno, oltre al nominativo del mittente, la seguente

    dicitura:

    “Aggiornamento per l’anno 2009 dell’elenco dei professionisti idonei al conferimento di incarichi, per i servizi attinenti l’ingegneria e l’architettura di importo inferiore a ? 100.000,00,

    ai sensi dell’art. 91 comma 2 del d.lgs 163/2006”

    La busta, come sopra indicata, dovrà contenere tutta la documentazione richiesta per la iscrizione

    all’Elenco, indicata di seguito:

    DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN CASO DI NUOVE DOMANDE DI INSERIMENTO

    NELL’ELENCO

    1. Domanda di iscrizione all’Elenco da redigersi compilando l’allegato A ed eventualmente l’allegato

    A1, l’allegato A2 e l’allegato A3 contenente i dati identificativi del professionista (generalità,

    titolo di studio, iscrizione all’Ordine o Collegio, codice fiscale, partita I.V.A., sede dello studio

    professionale, ecc.) l’indicazione delle categorie per cui si richiede l’iscrizione e le dichiarazioni

    del possesso dei requisiti di cui all’ art. 38 del Decreto Legislativo n. 163/06.

    La domanda deve essere compilata su carta resa legale mediante l'assolvimento dell'imposta di

    bollo, pari a euro 14,62 e dovrà essere sottoscritta, a pena d’esclusione, dal professionista.

    Ad essi va allegata, a pena di esclusione, una copia fotostatica, non autenticata, del documento di

    identità del sottoscrittore. In alternativa è comunque ammessa la sottoscrizione autenticata ai

    sensi di legge.

    2. Curriculum formativo e professionale: volto ad evidenziare competenze e significative esperienze

    acquisite o in corso di svolgimento. Per ogni categoria per cui il professionista richiede l’iscrizione

    deve essere presentato apposito curriculum di max 80 righe dattiloscritte riportante l’indicazione

    dei progetti redatti e/o diretti negli ultimi cinque anni (precedenti alla data di presentazione delle

    domande) di esercizio professionale e gli eventuali attestati, abilitazioni, corsi ecc. conseguiti o

    svolti.

    Sia i progetti indicati in ogni singolo curriculum, sia i corsi o le abilitazioni dovranno essere

    strettamente inerenti alla categoria per cui viene richiesta l’iscrizione.

    Non verranno accettati curricula generali, non suddivisi per categorie di iscrizione.

    Nell’ambito dei curricula dovrà inoltre essere indicata la capacità tecnica dello studio

    professionale di riferimento, in particolare evidenziando: la dotazione di personale, l’attrezzatura

    a disposizione dello studio con specificazione della dotazione informatica e dei software utilizzati

    in riferimento alla specifica categoria per cui viene richiesta l’iscrizione. Dovrà essere inoltre

    indicata la strumentazione specifica da utilizzare “in sito”, laddove richiesta dalle caratteristiche

    dell’attività da prestare.

    3. Scheda di attestazione dei lavori svolti: Per ogni categoria per cui il soggetto richiede l’iscrizione

    deve essere presentata apposita scheda di attestazione dei lavori svolti negli ultimi cinque anni da

    redigersi secondo l’allegato B

    DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN CASO DI AGGIORNAMENTO DELL’ISCRIZIONE

    1. Domanda di aggiornamento all’elenco da redigersi secondo l’allegato A/bis ed eventualmente

    l’allegato A1, l’allegato A2 e l’allegato A3 contenente i dati identificativi del professionista (generalità, titolo di studio, iscrizione all’Ordine o Collegio, codice fiscale, partita I.V.A., sede

    dello studio professionale, ecc.) l’indicazione delle categorie per cui si richiede l’iscrizione e le

    dichiarazioni del possesso dei requisiti di cui all’ art. 38 del Decreto Legislativo n. 163/06. La domanda deve essere compilata su carta resa legale mediante l'assolvimento dell'imposta di

    bollo, pari a euro 14,62 e dovrà essere sottoscritta, a pena d’esclusione, dal professionista.

    Ad essi va allegata, a pena di esclusione, una copia fotostatica, non autenticata, del documento di

    identità del sottoscrittore. In alternativa è comunque ammessa la sottoscrizione autenticata ai

    sensi di legge.

    2. Eventuale curriculum formativo e professionale: volto ad evidenziare competenze e significative

    esperienze acquisite o in corso di svolgimento. Per ogni categoria per cui il professionista richiede

    l’iscrizione deve essere presentato apposito curriculum di max 80 righe dattiloscritte riportante

    l’indicazione dei progetti redatti e/o diretti negli ultimi cinque anni (precedenti alla data di

    presentazione delle domande) di esercizio professionale e gli eventuali attestati, abilitazioni, corsi

    ecc. conseguiti o svolti.

    Sia i progetti indicati in ogni singolo curriculum, sia i corsi o le abilitazioni dovranno essere

    strettamente inerenti alla categoria per cui viene richiesta l’iscrizione e/o aggiornamento.

    Non verranno accettati curricula generali, non suddivisi per categorie di iscrizione.

    Nell’ambito dei curricula dovrà inoltre essere indicata la capacità tecnica dello studio

    professionale di riferimento, in particolare evidenziando: la dotazione di personale, l’attrezzatura

    a disposizione dello studio con specificazione della dotazione informatica e dei software utilizzati

    in riferimento alla specifica categoria per cui viene richiesta l’iscrizione. Dovrà essere inoltre

    indicata la strumentazione specifica da utilizzare “in sito”, laddove richiesta dalle caratteristiche

    dell’attività da prestare.

    3. Eventuali schede di attestazione dei lavori svolti: Per ogni categoria per cui il soggetto richiede l’iscrizione e/o l’aggiornamento deve essere presentata apposita scheda di attestazione dei lavori

    svolti negli ultimi cinque anni da redigersi secondo l’allegato B Si precisa:

    - che nel caso di aggiornamento delle categorie il professionista sarà iscritto all’elenco per le

    categorie indicate nell’allegato A/bis di aggiornamento. - Che nel caso di aggiornamento dei soggetti facenti parti di un raggruppamento temporaneo, il

    raggruppamento temporaneo e/o i soggetti già iscritti verranno cancellati dall’elenco.

MOTIVI DI ESCLUSIONE E/O CANCELLAZIONE

    Saranno escluse le richieste:

    1) prive di curriculum;

    2) prive della dichiarazione di inesistenza delle cause di esclusione;

    3) contenenti informazioni non veritiere;

    4) completezza delle dichiarazioni richieste dall'avviso indispensabili per verificare la possibilità

    di contrattare con la pubblica amministrazione;

    5) prive di documento di identità;

    6) ove ciascun operatore economico chiede l’iscrizione per sé e contemporaneamente quale

    componente di altro operatore economico partecipante sotto qualsiasi forma, né può

    partecipare a più operatori economici, pena l’esclusione del soggetto e delle unità concorrenti

    di cui risulta partecipante;

    7) dei liberi professionisti qualora risponda al presente avviso, sotto qualsiasi forma, una società

    di professionisti o una società di ingegneria delle quali il professionista è amministratore,

    socio, dipendente o collaboratore coordinato e continuativo; la violazione del divieto

    comporta l’esclusione dalla presente procedura per entrambi i concorrenti;

    8) relative all’iscrizione ad un numero superiore di cinque ambiti specialistici;

    9) pervenute al protocollo della Provincia posteriormente al termine perentorio sopra indicato;

    10) assenza di almeno un professionista con meno di cinque anni di iscrizione all'Elenco

    professionale in seno ai raggruppamenti temporanei;

    Saranno cancellati dall’elenco, i professionisti, per i quali si manifesti, una delle situazioni di

    seguito elencate:

    1) inadempimento contrattuale;

    2) abbiano presentato dichiarazioni non veritiere in qualunque momento accertate;

    3) siano stati sospesi o cancellati dal relativo albo professionale.

    4) per i quali è riconosciuta una causa di esclusione dalla partecipazione alle gare per

    l’affidamento dei servizi pubblici, degli affidamenti o dalla contrattazione con la pubblica

    Amministrazione, come prevista dall’ordinamento giuridico vigente, accertata in qualunque

    momento e con qualsiasi mezzo.

    CONFERIMENTO INCARICHI

    Sulla scorta della documentazione presentata il Comune di San Gavino M.le provvederà ad

    integrare l’Elenco di soggetti idonei, nell’ambito del quale, ai sensi dell’art.91 -comma 2- del D.Lgs.

    163/2006 e successive modificazioni ed integrazioni e la L.R. 5/2007 art.11 comma 11 ed ai sensi del

    Regolamento di attuazione della Legge quadro in materia di lavori pubblici D.P.R. 554 del 21 dicembre

    1999 art 62 comma 1 il Dirigente competente provvederà ad affidare gli incarichi di cui al presente

    Avviso, con Determinazione motivata e pubblicata, previa verifica di quanto autocertificato dai

    professionisti, sulla base delle competenze, specializzazioni, capacità tecnico-professionali e di

supporto indicate nei curricula e degli incarichi svolti nell’ambito di ogni singola categoria per cui viene

    richiesta l’iscrizione. Nel rispetto dei citati criteri gli incarichi verranno conferiti con criteri di

    rotazione previa verifica della regolarità contributiva dei professionisti e ai sensi del Regolamento

    Comunale per la disciplina degli acquisti di beni, servizi e lavori mediante procedura in economia,

    approvato con Delibera Consiglio Comunale n. 19 del 23.04.2007.

    NORME FINALI

    Si rammenta che si provvederà con il presente avviso all’ultimo aggiornamento per l’anno 2009 per

    poi procedere ad una rielaborazione complessiva dell’elenco stesso per il triennio successivo, sempre

    previa pubblicazione di apposito Avviso all’albo pretorio del Comune di San Gavino M.le, per la cui

    iscrizione tutti i professionisti, dovranno ripresentare istanza.

    RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

    Ing. Alessandra Piras Responsabile dei LL. PP. e Pianificazione del Territorio

    INFORMAZIONI

    L’elenco aggiornato sarà reso noto con avviso di post-informazione pubblicato sul sito Internet dell’Amministrazione www.sangavinotributi.it, sull’albo pretorio dell’Ente e sul sito della Regione Autonoma della Sardegna www.regione.Sardegna.it. ORGANISMO RESPONSABILE DELLE PROCEDURE DI RICORSO

    T.A.R. Sardegna Via Sassari, 17 09123 Cagliari Tel 070679751 fax 07067975230. RICORSI

    Ricorso giurisdizionale: entro 60 giorni dalla conoscenza dell’atto (L. 1034/71);

    Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica: entro 120 giorni dalla conoscenza dell’atto

    (D.P.R. 1199/71).

    TRATTAMENTO DATI

    Ai sensi dell’art. 13 del D.lgs 30/6/2003 n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali),

    si informa che i dati personali forniti e raccolti in occasione della presente gara verranno utilizzati

    esclusivamente in funzione e per i fini della predisposizione dell’elenco stesso e conservati sino alla

    conclusione del procedimento presso l’Area Tecnica - Servizio Lavori Pubblici e Pianificazione del territorio, Via Trento 2 - 09037 San Gavino M.le (VS) e, successivamente, presso l’archivio della stessa Area.

    ACCESSO AGLI ATTI

    L’interessato può esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D.lgs 196/2003, fatte salve le disposizioni

    in materia di accesso di cui alla legge 241/1990 e ss.mm.ii, nonché quanto sancito all’art. 13 del

    Decreto Legislativo 163/06.

    INFORMAZIONI

    Per eventuali chiarimenti il concorrente potrà rivolgersi al Tel/Fax. n. 070/93749219 (Geom.

    Daniele Avaro) o al Tel. 07093749240 (Dott.ssa Anna Tagliafierro).

     IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

     Ing.Alessandra Piras

Report this document

For any questions or suggestions please email
cust-service@docsford.com